La Borsa e il centro bancario

 

Florio dimostra la sua perfetta conoscenza della città e - pur essendo estraneo alle attività mercantili - dà prova di possedere cognizioni in materia delle istituzioni civili, commerciali e bancarie allora vigenti in una capitale come Venezia al massimo dello splendore delle istituzioni civili, bancarie e mercantili di Europa. Nella stessa opera (Atto I, scena III e atto III, scena II), i personaggi Shylock, Antonio e Bassano, parlano tra loro delle negoziazioni di documenti rappresentativi di merci esportate o in arrivo dall’Oriente nel porto di Venezia. L’autore indica a Rialto il luogo dove si svolgono le transazioni bancarie e le contrattazioni tra gli uomini d’affari. L’autore colloca infatti a Rialto il centro degli affari e la borsa merci di Venezia. Oggi quel luogo è identificabile nella zona della grande curva dove il Canal Grande compie la prima delle due ampie volte prima di raggiungere la Piazza di San Marco, in cui sorge il Palazzo Ducale.

SITO IN ALLESTIMENTO

Copyright © 2017 www.shakespearetoitaly.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.