La Quercia del Duca

 

Al tempo in cui Michelangelo Florio frequentava la duchessa Giulia Gonzaga a Sabbioneta era possibile entrare o uscire attraverso un solo accesso dal nome di Porta Vittoria, tuttora esistente ed integra. Fu chiamata con quel nome perché essa si apriva ad una foresta di querce che costituiva la riserva di caccia del duca Vespasiano Gonzaga Colonna. Essa viene indicata nella commedia “Sogno di una notte di mezza estate” quando, al termine della riunione dei teatranti che preparano l’interludio del dramma di Piramo e Tisbe in occasione delle feste per il matrimonio del Duca, il falegname Peter Quince dà appuntamento a Nick Bottom alla Porta della Vittoria, alla Quercia del Duca. (“… at the Duke’s Oak” - Atto I, scena II).

SITO IN ALLESTIMENTO

Copyright © 2017 www.shakespearetoitaly.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.