La “Piccola Atene”

 

L’ambiente cortigiano del piccolo ducato di Sabbioneta viene descritto da Michelangelo Florio in chiave allegorica nella commedia “Sogno di una notte di mezza estate”. L’opera inizia simbolicamente nel Palazzo di Teseo ad Atene alla vigilia delle nozze di Teseo con la regina della amazzoni Ippolita. La scena mostra la vita del palazzo ducale dove Ermia, che ama Lisandro, è promessa dal padre a sposare Demetrio. I due amanti progettano di fuggire dalla città e fuori della porta di Atene, si inoltrano nel bosco di querce dove una compagnia di teatranti sta mettendo in scena la storia di Piramo e Tisbe per festeggiare le nozze di Teseo e Ippolita.

SITO IN ALLESTIMENTO

Copyright © 2017 www.shakespearetoitaly.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.